Guerra ai siliconi ed ai petrolati: l’INCI!

Sono da sempre un’appassionata del mondo della cosmetica, in cui un rossetto o un profumo riesce a farti sentire più sexy e attraente e darti quella sicurezza verso le persone che tutte le donne vorrebbero avere.

Come ho studiato al corso di Chimica dei Prodotti Cosmetici, “i Cosmetici sono tutte quelle sostanze e preparazioni diverse dai medicamenti (prive quindi di finalità terapeutica) destinate ad essere applicate sulle superfici esterne del corpo umano oppure sui denti e sulle mucose della bocca alla scopo esclusivo o prevalente di pulirli, profumarli, modificarne l’aspetto, proteggerli o mantenerli in buono stato”.

La cosmetica quindi non riguarda solamente la categoria “make up” ma anche tutti quei prodotti che usiamo quotidianamente per la cura del nostro corpo come possono essere il dentifricio, lo shampoo, la crema idratante e così dicendo.

Quanto sono importanti allora le composizioni chimiche di tutti questi prodotti che utilizziamo quotidianamente, alcuni anche per anni senza mai cambiarli??? Quanto è importante l’INCI?!?!?!

Per quanto mi riguarda: molto!

Iniziamo dal principio: l’INCI (International Nomenclature of Cosmetic Ingredients) non è altro che l’elenco riportato sui cosmetici di tutti gli ingredienti, ordinati da quello presente in maggior concentrazione a quello in minor concentrazione, che caratterizzano il cosmetico.

Ad una persona poco esperta, che si approccia per la prima volta all’idea di “cosa mi sto spalmando in faccia?!” l’INCI può risultare difficile da comprendere. Non bisogna però abbattersi: esistono numerosi siti che spiegano se un ingrediente è realmente utile per il nostro corpo o ha solamente un effetto momentaneo che svanisce subito dopo una doccia. Uno di questi, se non il più famoso è il biodizionario (http://www.biodizionario.it/).

La domanda che sorge spontanea è “perché ho bisogno di controllare questo famoso INCI?!?!” La risposta è che non tutti i prodotti in commercio sono formulati con ingredienti utili, efficaci e che facciano realmente bene al nostro corpo.

Un esempio che mi viene in mente riguarda uno degli oli per il corpo più famosi, utilizzato anche sui bambini; questo dovrebbe idratare e far ottenere una pelle perfetta, cosa conterrà mai allora di così miracoloso?!

Nulla!!! È costituito soprattutto da Paraffinum Liquidum ovvero paraffina liquida. La paraffina, un derivato del petrolio (si, avete capito bene!) crea un film protettivo sulla nostra pelle che appare così setosa e morbida.

Il termine appare usato precedentemente è il punto chiave! Cosa fa realmente!? In realtà questo film quasi ceroso che si poggia sulla nostra pelle non le consente di respirare, ne ostruisce i pori e per di più ne favorisce l’invecchiamento; la nostra pelle inoltre è l’opposto che idratata! Si viene così a creare una reazione a catena: più la nostra pelle è screpolata, più utilizziamo l’idratante che farà apparire la nostra pelle idratata ma che in realtà la farà seccare ancora di più e il ciclo continua all’infinito.

Se tuttavia non si vuole perder tempo a guardare l’INCI si può andare sul sicuro acquistando cosmetici aventi almeno una certificazione che li identifichi come naturali o biologici. Le certificazioni come ICEA, ECOCERT,NATRUE, BDIH, USDA Organic garantiscono noi consumatori riguardo la qualità degli ingredienti e del loro processo di coltivazione ed estrazione.

Immagine

Concludo con una delle mie frasi preferite che riguardano la cosmetica.
Helena Rubinstein diceva: “non esistono donne brutte, ma solo donne pigre”.

Laura

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...